Guarda Guardiaregia su Vista Live - in HD
Hit enter after type your search item

Guardiaregia

Il paese è situato ai piedi del monte Mutria (alto 1816 m), una delle più alte vette del massiccio del Matese ed è ricca di corsi d'acqua come il torrente del Quirino.

Orario attuale
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su tumblr
Tumblr
Nome abitanti: Guardioli
Altitudine: 730m s.l.m.
Superfice: 43,71 km²

Il paese è situato ai piedi del monte Mutria (alto 1816 m), una delle più alte vette del massiccio del Matese ed è ricca di corsi d’acqua come il torrente del Quirino.

Il clima è caldo d’estate, con temperature intorno ai 30 gradi, e freddo d’inverno dove la neve arriva di solito a gennaio.

In epoca romana il centro era un avamposto dei Sanniti, che poi venne conquistato nelle guerre sannitiche (II secolo a.C), è poi nella guerra sociale, quando diventò municipium romano.
Nel secolo X sorse il nuovo abitato longobardo, con la rocca medievale sul Colle la Motta per la protezione di Campochiaro. In epoca di Celestino V (XIII secolo) comparvero alcuni eremi dipendenti dalla diocesi di Bojano.
Il centro, essendo in posizione dominante nel Matese, fu danneggiato maggiormente dalla forza dei terremoti. Il più grande il terremoto del 1805, che distrusse la chiesa parrocchiale.

Nel 1997 grazie ad una collaborazione stipulata tra l’allora amministrazione comunale e il WWF Italia, è stata costituita l’oasi WWF di Guardiaregia, successivamente ampliata inglobando anche il territorio di Campochiaro grazie al quale ha raggiunto 2187 ettari, risultando così la seconda oasi più grande d’Italia per estensione. Tuttavia non sono ancora molti i turisti che visitano l’oasi a causa della mancanza organizzativa delle politiche molisane

Fonte: Wikipedia

Altre WebCam

La webcam rispetta la legge italiana sulla privacy: la webcam turistica, non consente il riconoscimento dei tratti somatici delle persone, il video non viene registrato. Se ritieni che la webcam sia stata mossa dalla sua posizione originale di installazione, per via di fenomeni naturali o artificiali, causando così un rischio per la privacy, ti preghiamo di avvisare tempestivamente il team di supporto all’indirizzo mail: info@vistalive.it

Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views :